Valvola di controllo ingresso Gpl a funzionamento meccanico

Valvola termostati brevettata

VALVOLA DI CONTROLLO INGRESSO GPL A FUNZIONAMENTO MECCANICO

Pegoraro Gas Technologies ha progettato e brevettato una valvola per la regolazione di fluidi sotto pressione: questa valvola viene applicata ai nostri vaporizzatori a gpl Feed-out.

La valvola termostatica di regolazione ha lo scopo di regolare l’afflusso del gas in funzione della richiesta. Essa è stata realizzata partendo dalla considerazione che, ad una certa temperatura il gpl si trova in fase gassosa.

II gpl liquido arriva dal serbatoio, entra nella valvola, passa per il filtro ed arriva all’otturatore, che si trova in posizione di chiusura. Se la temperatura dell’acqua, rilevata all’interno dello scambiatore, è maggiore di 50°C, la dilatazione termica del soffietto di dilatazione fa aprire l’otturatore per consentire al gpl liquido di entrare nello scambiatore. Al variare della richiesta di gas da parte del l’utiIizzatore, varia anche la temperatura dell’acqua e di conseguenza anche l’apertura dell’otturatore.

Qualora la richiesta di gas fosse superiore alla potenzialita dello scambiatore, la temperatura dell’acqua si abbasserebbe, ed il soffietto di dilatazione spingerebbe in chiusura l’otturatore fino ad ottenere l’equiIibrio tra “PORTATA GAS = CALORE RICHIESTO”.

In caso di avaria al sistema di pre-riscaldo (sia esso caldaia esterna o riscaldatore elettrico a bordo) la valvola termostatica porterebbe l’otturatore in completa chiusura, impedendo al gpl liquido di attraversare il vaporizzatore.

Ristabilite le condizioni di lavoro ottimali, la valvola termostatica si riapre automaticamente senza necessità di riarmo manuale.

Un’ulteriore sicurezza è stata aggiunta al sistema ossia un soffietto di dilatazione intercetta la temperatura del gpl gassoso in uscita, lavorando con la stessa filosofia di cui sopra.

Questo sistema esclude la possibiIita di prelevare il gas in condizioni prossime alla riliquefazione.

Se la richiesta di gas fosse nulla e la temperatura dell’acqua rimanesse nei valori tali da garantire l’evaporazione, la pressione all’interno dello scambiatore aumenterebbe spingendo il gas verso il serbatoio, riportando in equilibrio tutto il sistema.